Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Magistrale in Design

Per iscriversi

 

Le immatricolazioni non sono a numero programmato.

 

Per gli studenti con Laurea conseguita in ITALIA

Accedono al Corso di Laurea Magistrale i laureati in Disegno Industriale (classe L-4) purché in possesso di un numero di crediti relativi al SSD ICAR/13 non inferiore a 36 CFU.

Accedono altresì alla valutazione, sempre con il vincolo per l'iscrizione del possesso di almeno 36 CFU nel SSD ICAR/13, i laureati in classi di laurea:

  • L-3 Discipline delle Arti figurative, della Musica, dello Spettacolo e della Moda
  • L-9 Ingegneria Industriale
  • L-17 Scienze dell'Architettura
  • L-21 Scienze della Pianificazione territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambientale
  • L-25 Scienze e tecnologie Agrarie e Forestali
  • L-43 Tecnologie per la conservazione e il Restauro dei Beni Culturali

 

Il Comitato per la Didattica valuta il percorso formativo e attribuisce eventuali integrazioni curriculari (debiti formativi), che devono essere soddisfatte prima dell'iscrizione alla Laurea Magistrale.
La stessa procedura è seguita nel caso di Laurea conseguita presso Isia, Accademie di Belle Arti o altri istituti riconosciuti.
Nel caso di votazione di Laurea inferiore a 95/110 il Comitato per la Didattica effettua un colloquio e una valutazione del portfolio ai fini della verifica della preparazione personale.
Il giudizio del Comitato è insindacabile.

 

 

Per gli studenti con Laurea conseguita all'ESTERO

Accedono al Corso di Laurea Magistrale i laureati nelle discipline del progetto - Product Design, Interior Design, Communication Design, Architecture - con titolo conseguito in Università straniere.

Il Comitato per la Didattica - attraverso la valutazione del curriculum e del portfolio che devono essere allegati alla domanda - valuta il percorso formativo e attribuisce eventuali integrazioni curriculari (debiti formativi), che devono essere soddisfatte prima dell'iscrizione alla Laurea Magistrale. 
Il giudizio del Comitato è insindacabile.

 

Requisiti linguistici

  • Per gli studenti di madrelingua italiana l'ammissione al corso è comunque subordinata alla conoscenza di livello B2 di almeno una lingua dell'Unione Europea (inglese, francese, tedesco, spagnolo e portoghese), che:
    • nel caso di certificazione conseguita presso un Ente pubblico italiano deve essere autocertificata all’atto della presentazione della domanda di valutazione;
    • nel caso di certificazione conseguita presso Enti privati o non italiani deve essere dimostrata allegando le attestazioni alla domanda di valutazione.

Per informazioni sui corsi di lingua offerti dall'Ateneo: www.cla.unifi.it.

 

  • Per gli studenti di madre lingua non italiana è richiesta la conoscenza di livello B2 della lingua italiana, che:
    • nel caso di certificazione conseguita presso un Ente pubblico italiano deve essere autocertificata all’atto della presentazione della domanda di valutazione;
    • nel caso di certificazione conseguita presso Enti privati o non italiani deve essere dimostrata allegando le attestazioni alla domanda di valutazione.

 

Si ricorda inoltre che per gli studenti di madre lingua non italiana non è possibile rilasciare il nulla osta all’immatricolazione in mancanza del livello B2 di conoscenza della lingua italiana. Fanno eccezione:

  • gli studenti studenti extra-Unione europea residenti all’estero che necessitano di un visto d’ingresso (che sono gli utenti dell’ International desk) per i quali è possibile rilasciare un nulla osta condizionato all’acquisizione della conoscenza della lingua italiana, altrimenti non otterranno il visto di studio. L’immatricolazione di questa categoria di studenti è in ogni caso subordinata o al superamento della prova di conoscenza della lingua italiana nella data stabilita annualmente dal MIUR o alla presentazione all’International desk di una certificazione di competenza in lingua italiana di livello B2 emessa nell’ambito del sistema di qualità CLIQ ;
  • gli studenti provenienti nel quadro di specifici Programmi ministeriali, per i quali si rimanda alle regole definite.

Per maggiori informazioni sui servizi offerti: www.cla.unifi.it.

 

 

 

 

 

Link utili

 

 

PIANO DIDATTICO (pdf)


 

COME FARE
Per immatricolarsi è necessario:

  1. Verificare le proprie conoscenze in entrata
  2. Richiedere il nulla osta compilando la "Domanda di valutazione ai corsi di laurea magistrale - lingua italiana" (link)
  3. Inviare all’indirizzo email nullaosta(AT)design.unifi.it
    • La domanda di valutazione interamente compilata con:
           > Denominazione esatta di tutti gli esami
           > SSD (Settore Scientifico Disciplinare - esempio: ICAR/13)
           > CFU
           > Data dell'esame
           > Voto (in trentesimi)
      • Il certificato di conoscenza linguistica - livello B2 - autocertificazione o copia della certificazione.
    • Curriculum e portfolio ( SOLO studenti con laurea conseguita all'estero).
      La domanda di valutazione sarà sottoposta al Comitato per la didattica e la delibera di nulla osta verrà inviata per email.
  4. Dopo aver ottenuto la delibera di nulla osta, lo studente può presentare la domanda di immatricolazione attraverso il portale Sol-studenti.
    Maggiori informazioni e tempi sulla pagina di Ateneo.


Non ci sono scadenze per la presentazione della domanda di valutazione, se non quelle compatibili con il rilascio del nulla osta utile all'immatricolazione.

 
ultimo aggiornamento: 24-Lug-2019
UniFI Scuola di Architettura Home Page

Inizio pagina